Società e Istituzioni

I documenti di riconoscimento

Il rilascio del passaporto: come fare

Il passaporto ha una validità di dieci anni. Vediamo di seguito le indicazioni della Polizia di Stato per ottenere il proprio passaporto.

Il rilascio

Il passaporto può essere richiesto in Questura, all'ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza, presso la stazione dei Carabinieri, al Comune di residenza. Per le richieste alla Questura, la Polizia di stato dà la possibilità di prenotare online il passaporto, prendendo un appuntamento con quella più vicina.

I documenti da allegare

La domanda per il rilascio del passaporto deve essere completa di:

  • fotocopia di un documento di riconoscimento valido;
  • 2 foto tessera uguali e recenti;
  • 1 contrassegno telematico di 40,29 euro per passaporto;
  • la ricevuta di pagamento di 42,50 euro.

Il pagamento va effettuato tramite bollettino postale al conto corrente numero 67422808, intestato al Ministero dell'Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. La causale deve essere "importo per il rilascio del passaporto elettronico". All'occorrenza, negli uffici postali, sono disponibili dei bollettini precompilati.

Per il rilascio di un nuovo passaporto, quando il precedente si è deteriorato o è scaduto, quindi per il rinnovo e la proroga di questo documento, è necessario consegnare anche il vecchio passaporto.

L'acquisizione delle impronte digitali, obbligatorie con il nuovo passaporto elettronico, può essere eseguita solo presso gli uffici della Polizia di Stato, ma in tempi differiti rispetto alla presentazione dell'istanza. Contestualmente alla richiesta di rilascio dovrà essere compilata la liberatoria sul trattamento dei dati personali.

Passaporto temporaneo

La richiesta del passaporto temporaneo è identica a quella del passaporto elettronico ordinario tranne che per il pagamento della ricevuta da 42,50 euro che viene sostituita da un pagamento di 5,20 euro, da effettuare esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 3810521 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro. La causale rimane: "importo per il rilascio del passaporto elettronico".

Passaporto per i minori

Anche i ragazzi che non hanno raggiunto la maggiore età possono ottenere il passaporto e viaggiare oltre frontiera. È necessario però l'assenso di entrambi i genitori. Questa legge si applica in tutti i casi, quando i genitori sono coniugati, conviventi, separati o divorziati. Mamma e papà del ragazzo devono firmare la dichiarazione nell'ufficio in cui presentano i documenti; se uno dei due genitori non può essere presente, deve allegare una fotocopia del documento firmato in originale e il suo assenso scritto.

Passaporto collettivo

Per il passaporto collettivo è necessario presentare la domanda, un versamento di 5,50 euro sul conto corrente intestato alla questura competente, indicando la causale "passaporto collettivo". Non devono poi mancare:

  • i nominativi dei componenti del gruppo;
  • il versamento di 2,58 euro per ogni partecipante (esclusi i ragazzi minori di 10 anni), da versare con un solo bollettino da corrispondere in unica soluzione sul conto corrente 8003 intestato a: "Agenzia dell'Entrate - Ufficio di Roma 2 - Tasse concessioni governative";
  • la fotocopia di un documento d'identità per ogni partecipante;
  • la dichiarazione di assenso, se i viaggiatori sono minorenni.
Temi correlati
Documenti di riconoscimento per minorenni
Smarrimento del passaporto
Il passaporto elettronico
Consigli per viaggiare. Dai preparativi al rientro a casa

Link consigliati
Polizia di stato - Passaporto (informazioni)
Polizia di stato - Passaporto online (per prendere appuntamento)
Poste italiane - Rilascio e rinnovo passaporti