Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

24 NOV
Almanacco
Registrati

Pensioni, cos'è la busta arancione Inps

Pensioni In questo Canale:

Pensioni, cos'è la busta arancione Inps

A proposito di:

busta arancione Inps
Ecco cos'è e come funziona la "busta arancione", il sistema messo a punto dall'Inps per consentire ai lavoratori di simulare la propria pensione futura sulla base di quanto finora versato, della retribuzione attesa e della data di ritiro dal lavoro

​​​​La busta arancione dell'Inps è il sistema creato dall'Istituto previdenziale - e ufficialmente denominato "La tua pensione" - che consente ai lavoratori di simulare la propria pensione futura sulla base dei parametri che ne determinano l'importo, ovvero:

  • quanto finora versato;
  • la retribuzione attesa;
  • la data di ritiro dal lavoro.

Il servizio ha lo scopo di rendere consapevoli i lavoratori rispetto alle reali aspettative sul proprio tenore di vita futuro. Le pensioni che verranno, infatti, saranno mediamente più basse rispetto a quelle delle generazioni precedenti, essendo basate sui contributi effettivamente versati (sistema contributivo) e non, come in passato, sui redditi degli ultimi anni (sistema retributivo). Inoltre l'Inps auspica che i contributi non vengano percepiti dai lavoratori come tassa (come spesso accade), ma come una forma di risparmio forzoso.

Si chiama "busta arancione" perché di questa idea si parla da prima che fosse diffuso internet e dunque si pensava di recapitare a casa dei lavoratori un prospetto in forma cartacea, come peraltro è da tempo in uso in diversi altri Paesi. Il servizio online è disponibile per tutti i lavoratori con contribuzione versata al Fondo Pensioni lavoratori Dipendenti, alle Gestioni Speciali dei Lavoratori Autonomi (Artigiani e Commercianti, Coltivatori diretti, coloni e mezzadri) e alla Gestione sperata. A partire dal 2016, infine, il servizio messo a disposizione dall'Istituto sarà disponibile anche per dipendenti pubblici e lavoratori con contribuzione versata agli altri Fondi eGestioni amministrate dall'Inps.

Come fare

Per accedere al servizio "La tua pensione", noto anche come "busta arancione", è necessario autenticarsi all'interno del sito Inps, tramite l'apposito codice Pin ottenuto a seguito della registrazione. Chi desidera accedere al servizio della busta arancione, ma non è ancora in possesso del Pin, è bene che avvii al più presto la procedura di registrazione, la quale non è immediata, perché richiede di aspettare l'arrivo a casa di una parte del Pin recapitata per posta.