Intrage - sfratto

Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

23 OTT
Almanacco
Registrati

Cerca un argomento:

sfratto

Alla scadenza del contratto

Alla scadenza del contratto
Quando scade il contratto d'affitto, le parti posso decidere se terminare il rapporto di locazione o rinnovare, stabilendo nuove condizioni. Ma nel caso in cui né il proprietario, ne l’inquilino, comunichino una decisione, il contratto si ritiene rinnovato automaticamente

Glossario degli affitti

Glossario degli affitti
Da "affittuario" a "usi diversi", tutte le parole che contano per orientarsi tra i diversi tipi di contratto d'affitto e per conoscere le casistiche più importanti, sia dal punto di vista del proprietario, sia da quello dell'affittuario

L'inquilino e lo sfratto

L'inquilino e lo sfratto
Ecco cosa deve fare un inquilino che, essendo sottoposto a procedura di sfratto, intenda beneficiare di tutte le tutele concesse dalla legge, in termine di proroghe, la cui durata aumenta per categorie particolarmente svantaggiate

La procedura di sfratto

La procedura di sfratto
Quando il proprietario di un immobile avvia la procedura di sfratto, avviene normalmente che il giudice conceda all'inquilino un rinvio, da 6 mesi a un anno. Successivamente, è possibile chiedere un'ulteriore proroga al giudice, che decide tenendo conto della situazione specifica

Il proprietario e lo sfratto

Il proprietario e lo sfratto
Il procedimento di sfratto può essere avviato dal proprietario di un immobile solo in alcuni casi, come per morosità dell'inquilino, per necessità, per finita locazione o per inadempimenti gravi da parte dell’affittuario. Ecco quali sono i passaggi necessari