Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

30 MAR
Almanacco
Registrati

Le vitamine

Salute e Prevenzione In questo Canale:

Le vitamine

A proposito di:

Le vitamine, pur presenti in piccole quantità, svolgono un ruolo essenziale per il nostro corpo, che può assumerle solo col cibo. O, per alcune, tramite i raggi del sole

​​​​​Le vitamine, presenti in piccole quantità negli organismi, hanno un ruolo essenziale in una o più funzioni che avvengono nel corpo. Una volta utilizzate, le vitamine sono modificate e poi eliminate. Poiché il corpo non è capace di ricostruirle, devono essere assunte con i cibi.

I nomi delle vitamine sono comunemente indicati con le lettere dell'alfabeto (le vitamine A, B, C…), o secondo la loro capacità di sciogliersi in soluzione: le vitamine idrosolubili, come la vitamina B, la vitamina H e la vitamina C, si sciolgono facilmente nell'acqua, mentre le vitamine liposolubili, come la vitamina A, la vitamina E, la vitamina D o la vitamina K, si sciolgono nei lipidi.

Vitamina A

Vista acuta, pelle liscia, capelli forti e un corpo sempre sano. Se tra questi c’è anche il nostro desiderio nascosto allora, nell’alimentazione quotidiana, non dobbiamo dimenticare la vitamina A. Essa è contenuta in grande quantità negli oli di fegato di pesce e nel fegato di animali, nelle uova, nella verdura e nella frutta di colore giallo, verde scuro o rosso, come i pomodori. Vedere bene anche quando c’è poca luce, avere una pelle elastica e dei capelli forti poi, ci aiuta a soddisfare la nostra esigenza di sentirci sempre giovani belli. Una chioma fluente, viso e corpo piacevoli da carezzare, l’assenza dei segni del tempo sulla pelle e un corpo sano resistente alle infezioni, sono piaceri ai quali è difficile rinunciare. Assumendo le dosi giuste di vitamina A, questi benefici diventano a portata di mano.

Vitamina B

Si fa in sei per dare energia al corpo e salvaguardare il sistema nervoso. La vitamina B, che ci rende attivi senza stress, comprende sei tipi diversi di vitamine, B1, B3, PP, B5, B6 e B12. Cereali, carni e uova sono ideali per chi ha bisogno di essere attivo tutto il giorno. Questi alimenti infatti contengono dei carboidrati che la vitamina B1 è in grado di trasformare in energia. Chi oltre all’energia, vuole anche una pelle liscia, una vista acuta e dei nervi saldi, ha bisogno invece della vitamina B3. Questa è contenuta soprattutto nei vegetali a foglia verde, nel lievito di birra, in fegato, reni, cuore, uova e latte. Mens sana in corpore sano, dicevano gli antichi. In effetti alcune vitamine, come la PP, agiscono contemporaneamente a più livelli. Salvaguardano il sistema nervoso, garantiscono il funzionamento dell’apparato digestivo e sono essenziali nella produzione degli ormoni sessuali, dell’insulina e del cortisone. La vitamina PP è contenuta soprattutto in arachidi, pollo, fegato di manzo, salmone, semi di girasole, lievito di birra, tonno, maiale, tacchino, pesce spada e vitello. La resistenza alle infezioni, la salute della pelle e l’energia indispensabile all’organismo, sono invece le tre proprietà chiave della vitamina B5, contenuta in arachidi, lenticchie, aragosta, lievito di birra, carne, piselli, fegato, prodotti integrali e uova. Chi ama i gusti esotici come quello dell’avocado invece, avrà un’ottima resistenza allo stress. Questo frutto infatti contiene la vitamina B6, presente anche in lievito di birra, banane, nocciole, carote, riso, crusca, salmone, farina integrale, semi di girasole, gamberetti, tonno, soia e lenticchie. Chi ha voglia di crescere in modo armonioso, evitando disturbi nervosi e favorendo un corretto uso di proteine, grassi e carboidrati, deve assumere la quantità giusta di vitamina B12. Essa è contenuta soprattutto in aringhe, manzo, fegato di manzo, molluschi, gorgonzola, sardine, insaccati di fegato, sgombro, latte, uova e latticini. La vitamina B12 inoltre, aumenta l’appetito.

Vitamina C

Ossa robuste e denti forti, ma anche un sistema immunitario efficiente in grado di proteggerci dall’aggressione di virus e batteri. Tutto questo per chi introduce nella propria dieta la giusta quantità di vitamina C, contenuta soprattutto in agrumi, peperoni, pomodori, kiwi e verdure a foglia verde consumati freschi. La vitamina C è anche un ottimo antiossidante. Favorisce l’assorbimento di ferro e si consiglia ai fumatori e a chi vive in città, perché contrasta gli effetti tossici del fumo di tabacco e dei gas di scarico degli autoveicoli. La vitamina C ha un ruolo rilevante anche nella rimarginazione delle ferite e delle ustioni, perché facilita la formazione delle cicatrici. È bene ricordare però che il suo assorbimento è ostacolato dalla cottura degli alimenti che lo contengono, dall’uso dei contraccettivi orali, dallo stress e dalla febbre alta.

Vitamina D

Ossa robuste, denti resistenti e muscoli tonici. Le proprietà della vitamina D offrono la prospettiva di un corpo sano e forte. Contenuta in grosse quantità nell’olio di fegato di merluzzo, nei pesci grassi, nel fegato, nei derivanti del latte e nelle uova, la vitamina D aiuta a prevenire l’osteoporosi e regola l’assorbimento del calcio e del fosforo. L’alimentazione corretta, accompagnata da una moderata esposizione al sole aiuta la sintesi della vitamina D e fornisce al corpo la quantità necessaria di questa sostanza, importante anche per migliorare il funzionamento del sistema immunitario. Nei mesi estivi dunque la vitamina D viene prodotta in eccesso e accumulata, così da poterla avere a disposizione anche durante il periodo invernale.

Vitamina E

È l’antiossidante per eccellenza, migliora la messa a fuoco per le persone di mezz’età ed è un ottimo antidoto contro i radicali liberi. Utile nella prevenzione dell’arteriosclerosi, la vitamina E nella prevenzione del cancro, nel funzionamento dell’apparato riproduttivo e del sistema immunitario. Gli alimenti di origine vegetale sono ricchi di vitamina E, per esempio i semi e gli oli che ne derivano, i cereali, la frutta e gli ortaggi. Ma le proprietà di questa sostanza sono ridotte se gli alimenti sono cotti, soprattutto se sono fritti o cucinati al forno. Un ottimo rimedio naturale dunque, per una vitamina che è stata considerata una delle sostanze più interessanti nella gestione delle patologie.

Vitamina H

H come "haut" che in tedesco significa pelle, perché la vitamina H mantiene in buona salute la cute, così come i capelli. È indicata per gli uomini, perché protegge le ghiandole sessuali maschili, ma è adatta a tutti perché contribuisce a mantenere i nervi saldi. Come le vitamine B infatti, anche la H aiuta il sistema nervoso centrale. La si trova soprattutto nelle noci, nei piselli, nel burro, nel latte, nel pollo e nelle carni. Assunta nelle dosi giuste consente anche un uso corretto di grassi e proteine e aiuta nella produzione degli acidi nucleici, le sostanze che "trasportano" le informazioni contenute nel DNA.

Vitamina K

K come Koagulation, perché questa vitamina aiuta il sangue a coagularsi e previene le emorragie, stimolando la produzione di protrombina nel fegato. La vitamina K è contenuta soprattutto negli ortaggi a foglia verde, come spinaci, lattuga, broccoli, asparagi e cavoli. Cereali, frutta, uova e latte e altri prodotti caseari invece ne contengono solo piccole dosi.

Approfondimenti
Salus TG

Nuova diffida Anaao per università, rispettare orari lavoro

Diventare mamma cambia il cervello, neuroni 'antenne' sul bebè

Salus TG
Il quotidiano di informazione sulla salute di Adnkronos