Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

22 OTT
Almanacco
Registrati

I sintomi delle allergie

Salute e Prevenzione In questo Canale:

I sintomi delle allergie

A proposito di:

Le allergie si manifestano con vari sintomi. I più comuni sono le riniti, l'asma, la pollinosi o febbre da fieno, l'eczema, l'orticaria, le dermatiti da contatto. Ma c'è anche e la "Sindrome Orale Allergica"...

​​​​Le allergie si manifestano con vari sintomi. I più comuni sono i seguenti:

  • le riniti, i raffreddori allergici: una serie di starnuti, anche 10-20 consecutivi, spesso accompagnati da prurito o da bruciore del naso. A questi si associa un abbondante secrezione di muco, in genere acquoso, il naso chiuso, l’arrossamento degli occhi. La durata della singola crisi può essere brevissima o può prolungarsi per ore;
  • l'asma, causata dal restringimento delle vie aeree​ verso i polmoni e caratterizzata da mancanza di respiro, da sensazione di soffocamento, di bisogno d'aria, da respiro sibilante, a volte da tosse. La crisi può durare pochi minuti, ore o, raramente, alcuni giorni;
  • la pollinosifebbre da fieno, la più frequente malattia allergica, nota fin dal V secolo a.C., che comprende varie manifestazioni stagionali, soprattutto a carico del naso, degli occhi o dei bronchi;
  • l'eczema, un arrossamento pruriginoso della pelle, più o meno grave secondo i tipi di allergia;
  • l'orticaria, un'eruzione, un gonfiore cutaneo pruriginoso, dovuto nella maggioranza dei casi ad allergie ad alcuni cibi o ad alcuni farmaci, oltre che ad infezioni virali;
  • le dermatiti da contatto, arrossamenti della pelle, pruriti o formazione di piccole bolle dopo il contatto con sostanze irritanti: tinte per abiti, capelli o scarpe, alcuni cosmetici, alcuni metalli come il nichel, alcuni agenti chimici e detergenti della casa;
  • la Sindrome Orale Allergica, un'irritazione delle labbra e della bocca, spesso associata ad allergie ai pollini di alcune famiglie di piante o a vari alimenti vegetali.
Salus TG

Nuova diffida Anaao per università, rispettare orari lavoro

Diventare mamma cambia il cervello, neuroni 'antenne' sul bebè

Salus TG
Il quotidiano di informazione sulla salute di Adnkronos