Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

18 OTT
Almanacco
Registrati

Sciare in tutta sicurezza

Salute e Prevenzione In questo Canale:

Sciare in tutta sicurezza

A proposito di:

Per godersi veramente la vacanza sugli sci, bisogna curare anche la sicurezza. Con le nostre 10 semplici regole di buon senso, vivrai 7 giorni di vera tranquillità

​​​I primi freddi, le prime nevi ed ecco gli appassionati sciatori pronti a tirare fuori l’attrezzatura, spolverare gli scarponi, lucidare gli sci. È importante ricordare che questa attività, come tanti altri sport, necessita di alcuni accorgimenti, che riguardano l’attrezzatura e la preparazione atletica, ma soprattutto alcune regole di buona educazione e sicurezza sulle piste.

Prima di partire per le cime innevate, fate un inventario di tutte le cose necessarie, sostituite quelle vecchie o rovinate in base alle norme di sicurezza. Fate controllare gli sci e gli attacchi in un negozio specializzato.

Per quanto riguarda la forma fisica, è molto imprudente lanciarsi sulle piste senza un adeguato allenamento. Chi si mantiene in forma durante tutto l’anno, non avrà problemi, mentre per chi non è abituato all’attività fisica il consiglio è quello di fare un po’ d’allenamento. Una buona idea sarebbe praticare un po’ di corsa per allenare i muscoli e la resistenza. In molte palestre è comunque possibile frequentare corsi di ginnastica presciistica.

Adulti e bambini dovrebbero usare creme protettive e occhiali a lenti scure per proteggersi dal sole. Prestate molta attenzione alla "malattia da altitudine" che colpisce il 30 per cento delle persone che praticano sport da montagna. I sintomi sono un’aumento del ritmo cardiaco e una respirazione più profonda e veloce. Il consiglio è di bere molta acqua (anche se la sete è scarsa), consumare carboidrati e dare tempo all’organismo di abituarsi all’altitudine, prima di cominciare l’attività fisica.

Chi soffre di pressione alta, dovrà stare particolarmente attento ai violenti sbalzi di temperatura. Non bisogna tanto evitare il freddo, quanto i traumi climatici, provocatii dal passaggio da locali e baite troppo riscaldati al freddo delle piste.

Il decalogo dello sciatore

Riportiamo di seguito le dieci regole di comportamento, previste dalla legge, che devono essere rispettate dagli utenti delle piste da sci, anche per garantire la sicurezza e per evitare conseguenze di natura civile e penale.

  1. Rispetto per gli altri - Ogni sciatore deve comportarsi in modo da non mettere in pericolo altre persone o provocare danni.
  2. Padronanza della velocità e del comportamento - Ogni sciatore deve tenere una velocità e un comportamento adeguati alla propria capacità, nonché alle condizioni generali della pista, della libera visuale, del tempo e all'intensità del traffico.
  3. Scelta della direzione - Lo sciatore a monte che ha la possibilità di scegliere il percorso deve tenere una direzione che eviti il pericolo di collisione con lo sciatore a valle.
  4. Sorpasso - Il sorpasso può essere effettuato (con sufficiente spazio e visibilità), tanto a monte quanto a valle, sulla destra o sulla sinistra, ma sempre ad una distanza tale da evitare intralci allo sciatore sorpassato.
  5. Immissione ed incrocio - Lo sciatore che si immette su una pista o che riparte dopo una sosta, deve assicurarsi di poterlo fare senza pericolo per sé o per gli altri; negli incroci deve dare la precedenza a chi proviene da destra o secondo indicazioni.
  6. Sosta - Lo sciatore deve evitare di fermarsi, se non in caso di necessità, nei passaggi obbligati o senza visibilità. La sosta deve avvenire ai bordi della pista. In caso di caduta lo sciatore deve sgomberare la pista al più presto possibile.
  7. Salita - In caso di urgente necessità, lo sciatore che risale la pista, o la discende a piedi, deve procedere soltanto ai bordi della stessa.
  8. Rispetto della segnaletica Tutti gli sciatori devono rispettare la segnaletica prevista per le piste da sci ed in particolare l’obbligo del casco per i minori di 14 anni.
  9. Soccorso - Chiunque deve prestarsi per il soccorso in caso di incidente.
  10. Identificazione - Chiunque sia coinvolto in un incidente o ne è testimone è tenuto a dare le proprie generalità.

Salus TG

Nuova diffida Anaao per università, rispettare orari lavoro

Diventare mamma cambia il cervello, neuroni 'antenne' sul bebè

Salus TG
Il quotidiano di informazione sulla salute di Adnkronos