Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

15 DIC
Almanacco
Registrati

Principi nutritivi di olio e margarina

Salute e Prevenzione In questo Canale:

Principi nutritivi di olio e margarina

A proposito di:

L'olio è un grasso, liquido a temperatura ambiente, che si ottiene dalla spremitura di semi o di frutti. A seconda del tipo, variano i principi nutritivi, l'apporto calorico e la percentuale di grasso vegetale. La margarina è invece una mescolanza di acqua e di oli diversi

L'olio è un grasso, liquido a temperatura ambiente, che si ottiene dalla spremitura di semi o di frutti. A seconda del tipo, variano i principi nutritivi, l'apporto calorico e la percentuale di grasso vegetale. I principali oli sono

  • l'olio d'oliva: la sua ricchezza deriva dalla presenza di acido oleico, un acido grasso monoinsaturo molto utile all'organismo e capace di regolare il livello di colesterolo nel sangue. La quantità di questo acido varia a seconda dei tipi di olio, ma è comunque presente per circa il 75%. A seconda della sua acidità, l'olio di oliva si divide in extravergine, sopraffino vergine, fino vergine, vergine e rettificato. L'olio extravergine è il più aromatico ed integro, il più puro per via dell'elevata percentuale di polpa d'oliva presente, che è mantenuta durante la spremitura. Quest'olio è inoltre l'unico che proviene da una lavorazione puramente meccanica, senza l'intervento di alcun mezzo di raffinazione;
  • l'olio di semi si ottiene per estrazione da semi oleosi di varie piante e frutti. Il contenuto dell'acido oleico è presente nell'olio di arachide al 50-55% e nell'olio di mais e di girasole al 30-33%. L'olio di semi vari è invece una miscela di oli di diversa origine. Negli oli dietetici, comuni oli di semi talvolta miscelati, sono aggiunte le vitamine E, A e B6;
  • la margarina: è una mescolanza di acqua e di oli diversi. Nella margarina vegetale, è del tutto assente il colesterolo, mentre il valore energetico è lo stesso del burro. La margarina "magra" contiene il 40% dei grassi e di conseguenza ha un apporto calorico inferiore.

Salus TG

Nuova diffida Anaao per università, rispettare orari lavoro

Diventare mamma cambia il cervello, neuroni 'antenne' sul bebè

Salus TG
Il quotidiano di informazione sulla salute di Adnkronos