Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

12 DIC
Almanacco
Registrati

La diagnosi delle allergie

Salute e Prevenzione In questo Canale:

La diagnosi delle allergie

A proposito di:

La diagnosi delle malattie allergiche si effettua in due fasi: nella prima viene accertata l’esistenza dell’allergia, poi si determinano quali sono gli allergeni specifici per la persona interessata

​La diagnosi delle malattie allergiche può essere suddivisa in una prima fase che accerta l’esistenza dell’allergia e una seconda fase, più complessa, che determina quali sono gli allergeni specifici.

Gli anticorpi responsabili delle reazioni allergiche sono le IgE, immunoglobuline E, dette anche "reagine", che sono abitualmente presenti in tutti gli individui. Per verificarne il giusto dosaggio nel sangue si esegue un esame chiamato Prist, Paper radio immuno sorbent test. Il test principale per la diagnosi di allergia è, invece, il test cutaneo Prick-test: l'esame provoca una piccola reazione allergica, pungendo con una lametta la pelle sulla quale è stata versata una goccia di estratto di allergene (nel caso degli alimenti, la lametta è prima messa in contatto con l'alimento da testare). Altre indagini utilizzate sono il Rast, Radio allergo sorbent test, che cerca la IgE direttamente nel sangue, e il test di scatenamento d'organo, col quale si provoca sperimentalmente l'allergia esponendo il paziente al sospetto allergene (abitualmente utilizzato per la diagnosi di rinite e congiuntivite allergiche).

La conferma della diagnosi può avvenire o attraverso la ricerca degli anticorpi contro gli allergeni, oppure con il test di eliminazione e provocazione (ovvero l'allontanamento dell’allergene dalla persona e la sua successiva riesposizione).

Salus TG

Nuova diffida Anaao per università, rispettare orari lavoro

Diventare mamma cambia il cervello, neuroni 'antenne' sul bebè

Salus TG
Il quotidiano di informazione sulla salute di Adnkronos