Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

15 DIC
Almanacco
Registrati

Anziani: attività fisica per mantenersi in forma

Salute e Prevenzione In questo Canale:

Anziani: attività fisica per mantenersi in forma

A proposito di:

L’attività fisica è il fattore più importante per mantenersi in forma, dimagrire e fare prevenzione, perché l’organismo umano non è nato per l’inattività. Da anziani il movimento ritarda l’invecchiamento, oltre a prevenire la disabilità e la riduzione delle facoltà mentali

​​​L’attività fisica è il fattore più importante per mantenersi in forma da adulti o da anziani, così come per dimagrire e fare prevenzione. Lo dimostra un numero crescente di ricerche scientifiche e lo raccomandano ormai tutte le autorità sanitarie del mondo, compreso il nostro Ministero della salute.

"L’organismo umano non è nato per l’inattività" – dicono gli esperti sanitari del Ministero – "il movimento gli è connaturato e una regolare attività fisica, anche di intensità moderata, contribuisce a migliorare tutti gli aspetti della qualità della vita". L’attività fisica aiuta a ridurre il colesterolo e a prevenire disturbi come l’ipertensione, le malattie cardiache, i tumori, l’osteoporosi, l’ansia, lo stress e la depressione.

Per gli anziani, in particolare, il movimento quotidiano ritarda l’invecchiamento, contribuisce a prevenire la disabilità e la riduzione delle facoltà mentali; migliorando l’equilibrio e la coordinazione, previene inoltre il rischio di cadute accidentali.

Quale attività fisica?

L’attività fisica non va confusa con lo sport. Si tratta semplicemente di fare movimenti che richiedano dispendio energetico. Si può dunque trovare l’occasione di fare movimento in ogni momento della giornata, trasformando le normali attività quotidiane in un pretesto per fare un po’ di esercizio.

Tipiche attività fisiche per gli anziani sono: camminare, camminata veloce, jogging, ballo, nuoto, aerobica in acqua, lezioni di aerobica, bicicletta (o cyclette), giardinaggio (rastrellare o passare il taglia-erba), tennis, golf.

Ma è anche importante approfittare di ogni occasione per fare movimento, come salire le scale a piedi, percorrere tragitti a piedi in città, portare a spasso il cane, giocare con i bambini e così via.

Quali scarpe?

Anche per l’attività fisica moderata è importante avere la giusta attrezzatura, a partire dalle scarpe, per evitare di danneggiare la schiena e le articolazioni.

scarpa ammortizzatea in vendita su ZalandoE per risparmiare l’acquisto può essere effettuato online. Ad esempio, su un sito come Zalando, si possono trovare le scarpe da camminata veloce, pensate appositamente per sostenere completamente la caviglia, in modo da evitare infortuni e storte. Oppure le scarpe da trekking, per camminare su terreni accidentati e in pendenza. Altrimenti si può optare per le scarpe ammortizzate, che garantiscono protezione e ammortizzamento per le lunghe passeggiate, ma possono essere indossate anche tutti i giorni. Chi ama correre è meglio che si orienti sulle scarpe da running, di cui si trova un buon assortimento sul sito della Merrell: sono in grado di ammortizzare gli urti della corsa, potenzialmente molto dannosi per la schiena. Chi tiene più allo stile può invece cercare il proprio modello ideale sul sito della Clarks.

Quanta attività fisica?

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è necessaria una quantità minima di attività fisica in base all’età:

  • per gli adulti (18 – 64 anni), ci vogliono almeno 150 minuti alla settimana di attività moderata o 75 di attività vigorosa, con esercizi di rafforzamento dei maggiori gruppi muscolari da svolgere almeno 2 volte alla settimana
  • ​per gli anziani (dai 65 anni in poi) le indicazioni sono le stesse, con l’avvertenza di svolgere anche attività orientate all’equilibrio, per prevenire le cadute.
Salus TG

Nuova diffida Anaao per università, rispettare orari lavoro

Diventare mamma cambia il cervello, neuroni 'antenne' sul bebè

Salus TG
Il quotidiano di informazione sulla salute di Adnkronos