Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

23 OTT
Almanacco
Registrati

Acquagym, la ginnastica in acqua

Salute e Prevenzione In questo Canale:

Acquagym, la ginnastica in acqua

A proposito di:

Ecco un altro modo per dimagrire e mantenersi in forma divertendosi, quando si sta in vacanza, al mare o in piscina. Tutti i segreti di una passione sempre più popolare

​​​​L'acquagym è una forma di ginnastica sempre più diffusa nel nostro Paese, particolarmente praticata in estate, nelle spiagge e in piscina. La sua caratteristica è di sfruttare la resistenza dell'acqua per richiedere al corpo uno sforzo maggiore, ma anche per consentire movimenti più fluidi. L'acquagym viene praticata di solito al ritmo di musica, con movimenti a corpo libero.

Gli esercizi su cui si basa l'acquagym prendono spunto da diverse discipline, come il pugilato, il jogging, lo yoga, l’aerobica, lo judo, la danza. Tale molteplicità di esercizi, insieme alla musica, contribuisce a rendere questa attività particolarmente divertente e stimolante. È preferita da molti vacanzieri proprio perché stimola a compiere un'attività fisica salutare e vincere la pigrizia.

L'acquagym può essere praticato veramente da tutti, comprese le donne incinte e gli anziani, specialmente per il fatto che l'impatto sulle articolazioni è minimo. Inoltre, non c'è bisogno di saper nuotare, perché si non svolge necessariamente dove l'acqua è alta. Viene addirittura usato come pratica di riabilitazione, per chi ha subito trami fisici o per persone affette da particolari handicap fisici.

È possibile praticarlo sia individualmente, sia in gruppo.

I benefici

L'acquagym un'attività che, in pratica, non ha controindicazioni, se praticata con moderazione. Ecco quali sono i suoi principali benefici:

  • aiuta a combattere la cellulite e il sovrappeso, poiché permette di bruciare molte calorie e provoca un effetto "idromassaggio";
  • migliora il tono e l'elasticità muscolare;
  • migliora la flessibilità delle articolazioni;
  • migliora la circolazione e aiuta la respirazione;
  • aiuta a curare lo stress e le tensioni;
  • l'assenza di gravità consente di evitare movimenti bruschi, mettendo al riparo dai traumi le articolazioni, ed anzi sbloccandole, contrastando così l'artrosi.

Bisogna in ogni caso seguire alcune precauzioni: effettuare una fase di riscaldamento, prima di intraprendere la ginnastica in acqua, che potrebbe risultare intensa. Se ci si sente stanchi, non fermarsi improvvisamente, ma gradualmente.

Guida p​​ratica

Acquagym fai da te​​

Salus TG

Nuova diffida Anaao per università, rispettare orari lavoro

Diventare mamma cambia il cervello, neuroni 'antenne' sul bebè

Salus TG
Il quotidiano di informazione sulla salute di Adnkronos