Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

17 OTT
Almanacco
Registrati

Come cercare lavoro online

Lavoro In questo Canale:

Come cercare lavoro online

A proposito di:

Chi cerca lavoro, oggi deve darsi da fare in due direzioni: cercando le offerte di lavoro online e, al contempo, pubblicando sul web il proprio curriculum

Internet è ormai diventato il mezzo principale utilizzato dalle aziende per la ricerca e la selezione del personale. È il cosiddetto recruiting on line, un metodo che bisogna conoscere, se si intende sfruttare a proprio vantaggio le potenzialità della Rete per la ricerca di lavoro.

Le aziende, o le agenzie che per loro svolgono questo compito, possono usare internet in due modi:

  • pubblicando annunci per la ricerca delle posizioni richieste e selezionando poi le candidature ricevute;
  • ricercando tra i curriculum vitae (Cv) che le persone in cerca di lavoro pubblicano all'interno dei siti specializzati.

Pertanto, chi cerca lavoro deve darsi da fare in entrambe le direzioni, cioè sia cercando le offerte di lavoro, sia pubblicando sul web il proprio curriculum.

Cercare le offerte di lavoro

I siti che pubblicano offerte di lavoro sono numerosi e in agguerrita concorrenza tra loro. Alcuni di essi pubblicano direttamente gli annunci delle aziende, altri scandagliano il web alla ricerca di offerte che le aziende stesse pubblicano sui propri siti, altri ancora fanno entrambe le cose.

Per trovare tali siti, consigliamo di digitare su Google una ricerca tipo "offerte lavoro" e poi mettersi a cercare all'interno di ciascuno di essi. Alcuni di questi siti offrono un servizio che consente di ricevere un'email ogni volta che viene pubblicato un annuncio per una determinata professione. Un altro modo di usare Google è quello di monitorare l'uscita di eventuali offerte di lavoro, anche sui singoli siti dele aziende. Per farlo, è necessario iscriversi al servizio Google Alert, che consente di essere avvisati via email ogni volta che viene pubblicata una certa parola chiave, ad esempio "offerte lavoro programmatore".

Una possibilità alternativa è offerta da Cliclavoro, il portale del Ministero del Lavoro mirato a favorire e migliorare  l’intermediazione tra domanda e offerta di lavoro.

Per rispondere agli annunci, è necessario avere già pronto il proprio Cv, in formato Pdf.

Pubblicare il proprio curriculum

Sapendo che le aziende cercano attivamente sul web, è opportuno anche curare la propria presenza. A tal fine, consigliamo di muoversi in tre direzioni:

  • cercando siti su cui caricare il proprio Cv; lo consentono in genere gli stessi che pubblicano le offerte di lavoro, ma si può anche aggiungere una ricerca preventiva con Google, digitando "pubblicare cv" e poi selezionando con attenzione tra i risultati;
  • creando un proprio profilo su LinkedIn, il social network per il mondo del lavoro e delle professioni; è buono soprattutto per il settore terziario avanzatoe i lavori più qualificati, ed è indispensabile se si cerca lavoro anche fuori dell'Italia; per cui, farlo in inglese è la soluzione migliore;
  • gestendo con oculatezza la propria presenza su Facebook, dal momento che il noto social network è regolarmente utilizzato dalle aziende, e non solo, per ricavare informazioni sulle singole persone; il proprio profilo su Facebook, in sostanza, è ormai il vero biglietto da visita di ciascuno.