Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

24 SET
Almanacco
Registrati

Scuola: iscrizioni online, come fare

Famiglia In questo Canale:

Scuola: iscrizioni online, come fare

A proposito di:

iscrizioni online
Le iscrizioni dei figli a scuola possono essere effettuate solo online, per i primi anni di tutti i cicli scolastici. Il Ministero dell'Istruzione ha predisposto un sito ad hoc, al quale è necessario prima registrarsi. Ecco le istruzioni per non sbagliare

​​Le iscrizioni online alle scuole sono un obbligo per il primo anno delle scuole di ogni ordine e grado, dunque nel primo anno della scuola primaria (prima elementare), nel primo anno della scuola secondaria inferiore (prima media) e nel primo anno della scuola secondaria superiore (primo anno di superiori). Lo ha stabilito la legge 7 agosto 2012, n. 135.

Come fare

Per iscrivere online i propri figli alle classi prime della scuola primaria e secondaria è necessario innanzi tutto registrarsi sul sito del Ministero dell'Istruzione (www.iscrizioni.istruzione.it). Per l'anno 2017-2018, la registrazione può essere effettuata a partire dalle ore 9 del 9 gennaio 2017. La domanda può invece essere compilata nel periodo che va dalle ore 8.00 del​ 16 gennaio alle ore 20 del 6 febbraio 2016.

La procedura può essere fatta a qualsiasi ora del giorno e della notte, sabato e domenica compresi; inoltre può essere interrotta e poi ripresa in qualsiasi momento. I cittadini in possesso di Spid, potranno accedere al sistema attraverso l'utilizzo delle credenziali generate dal gestore al quale è stata effettuata la richiesta dell'identità.

La procedura richiede di compilare una breve scheda, nella quale va indicato un indirizzo e-mail al quale viene inviato un link per confermare la registrazione e poter inserire una password di propria scelta. La password deve essere lunga da 8 a 14 caratteri e includere almeno un numero, una lettera minuscola e una maiuscola, per motivi di sicurezza.

Il sistema fornisce un codice utente che consente di accedere al sito e compilare la domanda. Le utenze generate lì'anno precedente non sono più valide. Chi ha già effettuato la domanda per un figlio l'anno precedente, deve registrarsi nuovamente.

Una volta compilata, la domanda va inviata alla scuola prescelta. Inviare la domanda per primi non dà alcuna priorità di accoglimento da parte della scuola. Dopo aver inviato la domanda si riceve sulla propria casella di posta elettronica un messaggio che conferma la corretta acquisizione della domanda da parte del Ministero.

Successivamente è possibile seguire l'iter della domanda tramite lo stesso servizio www.iscrizioni.istruzione.it.

Scegliere la scuola​

Chi non sa dove iscrivere i propri figli, può avvalersi per prima cosa del portale del Ministero dell'Istruzione dedicato all'orientamento, www.istruzione.it/orientamento, oltre a partecipare agli open day, gli incontri che le scuole organizzano sul tema.

Per individuare la scuola che risponde alle proprie esigenze (vicinanza, offerta formatva, ecc.) è possibile utilizzare il portale "Scuola in Chiaro" (cercalatuascuola.istruzione.it), il quale fornisce anche il codice della scuola che va inserito nella domanda di iscrizione.​

​​