Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

12 DIC
Almanacco
Registrati

Pesce d'aprile, ecco lo scherzo più divertente

Famiglia In questo Canale:

Pesce d'aprile, ecco lo scherzo più divertente

A proposito di:

pesce d'aprile
La tradizione del pesce d'aprile da attaccare dietro la schiena non è mai tramontata. Se non sei proprio "mani abili" e vuoi fare veramente colpo, eccoti dei simpaticissimi pesci d'aprile già pronti da scaricare, stampare ed attaccare dietro la schiena di famigliari, amici e colleghi

La tradizione italiana per il primo aprile vuole che si faccia, come scherzo, quello di attaccare un pesce di carta dietro la schiena di una persona ignara.

Stupisci anche tu famigliari, amici e colleghi!

Intrage ti rende facile questo compito, mettendoti a disposizione pesci belli e pronti, che devi solo scaricare e stampare. Per avere pesci più belli, ritaglia la forma quadrata lungo la linea tratteggiata e poi mettici sopra un pezzo di nastro adesivo. L'importante, infine, è fare un gesto discreto, per attaccarlo sulla schiena, che non desti troppi sospetti!

Renato il pesce cecato
Molto adatto a chi porta gli occhiali,
è accompagnato da questi versi:
Ci vedo poco, lo so, ragazzi,
perché ridete come pazzi?

PDF Versione in pdf  -  JPG Versione in jpg
Pesce d'aprile - Renato il pesce cecato
Simona la cernia chiacchierona
Per la schiena delle persone molto loquaci,
è accompagnato da questi versi:
Certo, lo ammetto: mi piace parlare,
ma cosa avete da guardare?

PDF Versione in pdf  -  JPG Versione in jpg
Pesce d'aprile - Renato il pesce cecato
Gastone il tonno ciccione
Un po' d'ironia per chi non riesce ad accettare il proprio aspetto, con l'accompagnamento di questi versi:
Perché mi guardate, bella gente,
ho messo qualche chilo, ultimamente?

PDF Versione in pdf  -  JPG Versione in jpg
Pesce d'aprile - Renato il pesce cecato
Vito il merluzzo assopito
C'è sempre qualcuno un po' più distratto degli altri,
e questi versi sono per lui o lei:
Ho un po' di sonno, talvolta, lo so.
Non mi guardare in quel modo, però!

PDF Versione in pdf  -  JPG Versione in jpg