Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

23 OTT
Almanacco
Registrati

La scelta della polizza assicurativa

Consumatori In questo Canale:

La scelta della polizza assicurativa

A proposito di:

Ecco i nostri consigli per scegliere il contratto assicurativo più vicino alle proprie esigenze, sia utilizzando internet per controntare le varie offerte, sia rivolgendosi alle agenzie tradizionali

​Per stipulare un contratto assicurativo, il più possibile vicino alle proprie necessità ed alle proprie possibilità, è necessario confrontare le offerte delle numerose compagnie assicurative. Oggi, grazie ad internet, l'operazione del confronto risulta molto più agevole che in passato.

Ecco i nostri consigli per ottenere la soluzione migliore, sia utilizzando internet che rivolgendosi alle agenzie tradizionali.

La scelta via internet

Le assicurazioni che consentono di stipulare polizze direttamente on line, senza contatti umani diretti, sono ormai numerose. In certi casi, si tratta di marchi creati ad hoc da compagnie "tradizionali".

La mancanza di contatto umano può essere considerata uno svantaggio, ma consente di risparmiare notevolmente.

Le compagnie consentono per lo più di elaborare preventivi on line, sulla base dei quali operare le proprie scelte. Al momento della creazione del preventivo – una procedura che bisogna eseguire da soli – c'è la possibilità di scegliere tra diverse opzioni di copertura assicurativa: è in questo modo che si può personalizzare la polizza in base alle proprie specifiche esigenze e spendere solo lo stretto indispensabile.

Per trovare le varie compagnie a cui richiedere un preventivo, si può partire da un motore di ricerca, digitando una ricerca come ad esempio "assicurazione auto". Provando tra i vari risultati, fate attenzione a distinguere tra i veri risultati della ricerca e i "link sponsorizzati", che di solito hanno uno sfondo colorato diverso. Per ciascuna compagnia, poi, meglio farsi fare un preventivo completo.

Un'altra possibilità è quella di partire affidandosi ai siti specializzati in confronto tra polizze assicurative, anche se il risultato iniziale sarà un po' più generico. Per trovare tali siti, digitate nel motore di ricerca una frase tipo "confronto assicurazioni auto". Controlalte che le informazioni su cui si basano siano aggiornate.

La scelta in agenzia

Se in rete non vi sentite abbastanza sicuri, non rimane che seguire le vie tradizionali, affidandosi ad un'agenzia. Ecco dunque le nostre raccomandazioni.

Specialmente se decidete di stipulare l’assicurazione per furto e incendio - che non è obbligatoria, a differenza della RCA - pretendete che vi vengano offerte tutte le agevolazioni possibili, anche a costo di "minacciare" il passaggio ad un’altra compagnia assicurativa.

Con le disposizioni emanate dall’Isvap, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo, è possibile richiedere un preventivo gratuito, valido 60 giorni, che contenga anche una nota informativa sulle specifiche condizioni del contratto. È un'operazione che può essere fatta anche con più compagnie, se ne avete il tempo. Lo stesso Isvap consente, sul proprio sito, di operare il confronto tra più compagnie.

Una volta trovata quella più consona alle proprie esigenze, è importante trattare. E qui vedrete che i margini di manovra non mancheranno.