Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

14 DIC
Almanacco
Registrati

Le regole di sicurezza per chi viaggia in auto

Consumatori In questo Canale:

Le regole di sicurezza per chi viaggia in auto

A proposito di:

Le principali regole per garantire la sicurezza della circolazione, dall'obbligo di tenere le luci accese alle limitazioni all'uso del cellulare, con le regole speciali per chi viaggia con bambini a bordo

​​​Il Codice della Strada prevede l’obbligo di viaggiare anche di giorno, con luci di posizione e fari anabbaglianti accesi, in autostrada e sulle strade extraurbane principali, in pratica sulle strade nazionali ancora sotto la gestione dell'Anas, per le autovetture e anche in città per i veicoli a due ruote.

In auto è consentito l’uso del telefono cellulare durante la guida ma solo se utilizzato con il viva voce o l’auricolare. Per chi beve alcolici, le norme prevedono che il tasso alcolemico deve essere contenuto al di sotto di 0,5 grammi per litro.

Nelle strade e autostrade individuate dal prefetto è consentito l’uso di rilevatori fissi di velocità. È inoltre obbligatorio indossare il giubbotto catarifrangente nel caso ci si debba fermare per una avaria dell’automobile, anche sulle corsie di emergenza o sulle piazzole di sosta.

Quando si effettuano fermate d'emergenza a bordi della strada, è obbligatorio l'uso del giubbotto, altimenti sono previste sanzioni in denaro, oltre alla sottrazione di due punti dalla patente. I giubbotti devono essere conformi ai requisiti essenziali di salute e di sicurezza prescritti per legge (decreto legislativo 475/1992) e muniti del marchio CE e della sigla UNI EN 471.

Per chi viaggia con bambini, dalla nascita fino al raggiungimento di 36 chili di peso, sono obbligatori i dispositivi di ritenuta; fino a 18 kg si possono usare solo i seggiolini, oltre questo peso - e fino a 12 anni circa - si possono utilizzare anche gli adattatori, che sollevano il bambino in modo da permettergli di utilizzare le cinture di sicurezza dell’auto. Oltre a queste norme sancite dal codice della strada va ricordato che un viaggio va organizzato anticipatamente, e che prima di mettersi in viaggio è necessario aver riposato.

In ogni caso, è bene informarsi sulle condizioni atmosferiche e del traffico. Non sovraccaricare il mezzo di trasporto con bagagli. Sintonizzarsi sulle stazioni radio che danno informazioni sul traffico. Utilizzare le cinture di sicurezza e, se viaggiate con i bambini, sistemateli negli appositi seggiolini.

Sistemate correttamente anche i sedili e i poggia testa. Da non sottovalutare il cibo e la digestione prima di mettersi in cammino: non è vero che a "stomaco pieno" si guida male, l’importante è non esagerare e mangiare in modo equilibrato, quindi meglio i carboidrati delle proteine, sono indicati tutti i tipi di verdure.

Bevete molta acqua e non esagerate con il caffè e il tè, che contengono sostanze che potrebbero stimolare i centri nervosi. L’aria condizionata può essere utile per ammortizzare la fatica e lo stress di un viaggio, ma attenzione a non abusarne.