Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

20 OTT
Almanacco
Registrati

Difendersi dalle vacanze truffa

Consumatori In questo Canale:

Difendersi dalle vacanze truffa

A proposito di:

Le principali precauzioni da osservare, al momento della prenotazione del viaggio, se si vogliono evitare spiacevoli inconvenienti, prima, durante e dopo le vacanze

​​Per evitare spiacevoli sorprese, quando si organizza una vacanza con una agenzia di viaggio o con un Tour Operator, è bene informarsi sui propri diritti e seguire alcuni accorgimenti. Ecco di seguito le principali precauzioni da osservare, se si vogliono evitare inconvenienti.

  • Farsi rilasciare una copia del contratto sottoscritto al momento dell'acquisto in agenzia di viaggi. Può essere utile richiedere e conservare anche il catalogo dal quale si è scelto la vacanza. Se il viaggio viene acquistato on line, leggere le bene condizioni e le descrizioni della vacanza, stamparle su carta (oppure registrarle in formato pdf) e conservarle.
  • Controllare che il contratto riporti la descrizione precisa del viaggio, l’esatto ammontare dei costi, le condizioni per esercitare il diritto di recesso o per effettuare reclami, i servizi inclusi nella formula "tutto compreso".
  • Dopo la prenotazione, non sono ammesse variazioni di prezzo, a meno che non riguardino modifiche nei costi di trasporto o nei tassi di cambio valuta. Qualora gli aumenti dovessero superare il 10 per cento, è possibile annullare la prenotazione senza costi aggiuntivi e ottenere la restituzione di quanto già versato. In ogni caso, non sono ammessi aumenti negli ultimi 20 giorni antecedenti la partenza.
  • Si può esercitare il diritto di recesso se dopo la prenotazione vengono comunicate variazioni nelle condizioni generali: l’annullamento deve essere comunicato entro 2 giorni.
  • Quando l’alloggio non corrisponde a quanto illustrato sul catalogo, occorre fare immediatamente un reclamo, possibilmente per iscritto, al responsabile sul posto che dovrà offrire un’alternativa.