Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

22 OTT
Almanacco
Registrati

Agriturismo: consigli per scegliere bene

Consumatori In questo Canale:

Agriturismo: consigli per scegliere bene

A proposito di:

Le strutture che rispondono alla classificazione di agriturismo devono essere aziende con lo scopo di valorizzare i prodotti locali, offrendo un servizio di vitto e/o alloggio quale integrazione del reddito da attività agricola

​Trascorrere una vacanza in agriturismo è sempre più trendy! Molti italiani e stranieri lo scelgono come meta preferita di soggiorno, soprattutto nella bella stagione, a partire dai primi soli di primavera, d’estate e oltre, fino ad autunno inoltrato. L’agriturismo permette infatti di godere appieno della natura e dei frutti della terra.

Dal punto di vista normativo nazionale e regionale le strutture che rispondono alla classificazione di agriturismo sono aziende che hanno lo scopo di valorizzare i prodotti locali, offrendo un servizio di vitto e/o alloggio fornendo un'ulteriore fonte di reddito per l'agricoltore rispetto alla conduzione del fondo agricolo. È quanto ricorda l’Aduc associazione per i diritti degli utenti e consumatori che dà ai cittadini alcuni consigli utili per non prendere "fregature".

Prima di prenotare per capire se l’agriturismo è una struttura valida e affidabile è bene chiedere:

  • qual è l'estensione della azienda: un agriturismo non può avere, per esempio, un solo ettaro di terra per fornire i propri alimenti;
  • quanti posti ci sono nel ristorante: i coperti non possono essere troppi, sia per la qualità, sia perché eventuali banchetti o "serate speciali" potrebbero essere di disturboper chi pernotta sul posto;
  • quali materie prime produce l'azienda: ci deve essere l'orto, gli alberi da frutta e gli animali; altrimenti vuol dire che il cibo viene acquistato all'esterno e si perde uno dei principali vantaggi dell'agriturismo;
  • se nelle vicinanze esistono impianti industriali, autostrade o grandi città; l’aria pulita è essenziale da esigere;
  • il prezzo: un compenso equo è di circa 40 euro a persona per notte, compresa la prima colazione;
  • materiale informativo: visionare un depliant o il sito web dell’agriturismo aiuta a capire dove si andrà.