Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

15 DIC
Almanacco
Registrati

La prevenzione degli incendi in casa

Casa In questo Canale:

La prevenzione degli incendi in casa

A proposito di:

La prevenzione degli incendi, all'interno della casa, comprende diversi tipi di comportamenti da adottare, in parte riguardanti la realizzazione degli impianti, in parte i comportamenti da tenere tutti i giorni nell'ambito della vita famigliare

​​Gli incendi in casa sono generalmente causati da oggetti infiammabili posti vicino a fonti di calore, da apparecchi elettrici in corto circuito, da stufe, caldaie, caminetti, o semplici mozziconi di sigaretta. Spesso la causa di un incendio domestico è dovuta a errori o distrazioni. È importante quindi attuare alcune piccole regole di prevenzione.

Ricordiamo, in ogni caso, che il numero dei Vigili del Fuoco è il 115.

Ecco alcuni consigli utili per evitare pericoli.

Impianti
  • Far controllare periodicamente, da tecnici qualificati, l'impianto di riscaldamento, l’impianto elettrico, la canna fumaria, la cucina;
  • non sovraccaricare prese e prolunghe con derivazioni multiple (doppie spine, ciabatte) ed evitare di passare con le prolunghe sotto i tappeti e sotto le porte.
Cucina
  • Non lasciare incustodite le pentole sui fornelli accesi;
  • non tenere in casa liquidi (trielina, alcool) o altri materiali (presine, strofinacci) infiammabili vicino a fonti di calore;
  • se il tubo del gas è in gomma, controllarne la data di scadenza e in caso sostituirlo, ma è preferibile adottarne uno in metallo, che non va sostituito;
  • chiudere sempre il rubinetto principale del gas;
  • controllare periodicamente il cavo di alimentazione degli utensili elettrici (frullatori, minipimer, spremiagrumi), non sovraccaricare le prese con doppie spine, non usarli vicino all'acqua;
  • non tenere fiammiferi e accendini alla portata di bambini.
Soggiorno
  • Staccare la presa dell'antenna del televisore durante i temporali o durante lunghe assenze da casa;
  • spegnere sempre completamente il televisore usando l’interruttore di corrente posto sull’apparecchio, piuttosto che attraverso il telecomando; non lasciarlo cioè in stand-by;
  • non fumare in poltrona o a letto, quando c’è il rischio di addormentarsi;
  • non lasciare mai incustodito il camino acceso (ad esempio quando si va a dormire), neanche se c'è lo schermo parabraci.
Bagno
  • Non usare stufette elettriche, asciugacapelli o altri dispositivi elettrici con i piedi o le mani bagnate;
  • non poggiare o stendere sulle stufette o i termoconvettori (tipo "Caldobagno") indumenti e asciugamani per asciugarli.
Stanza da letto
  • Non gettare i mozziconi nei cestini della cartastraccia;
  • acquistando materassi, rivestimenti o arredi, controllare sulla scheda tecnica la loro classe di reazione al fuoco; quelli di classe 0 sono non combustibili. 
Garage
  • Non fare lavori che provochino scintille, né fumare o utilizzare fiamme libere;
  • non travasare liquidi carburanti all'interno in presenza di fonti di calore; in caso di versamento, asciugare ed allontanare i residui; riporre in armadi non facilmente accessibili eventuali contenitori di liquido infiammabile, che comunque devono essere del tipo stagno.