Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

19 OTT
Almanacco
Registrati

Cosa fare all'atto della stipula della polizza

Assicurazioni In questo Canale:

Cosa fare all'atto della stipula della polizza

A proposito di:

La prima cosa da fare è dichiarare all’assicuratore l'attività svolta, ma soltanto nel caso di garanzia finalizzata alla copertura della sola attività professionale, di quella professionale ed extraprofessionale insieme, e di quella sportiva specifica

​​La prima cosa da fare è dichiarare all’assicuratore e mettere per iscritto nel contratto l’attività svolta, ma soltanto nel caso di garanzia finalizzata alla copertura della sola attività professionale, di quella professionale ed extraprofessionale insieme, e di quella sportiva specifica.


Ricordate inoltre che nel contratto bisogna indicare:

  1. l’eventuale esistenza di precedenti assicurazioni infortuni ed il motivo del loro annullamento;
  2. gli eventuali precedenti infortuni subiti che abbiano comportato invalidità permanente, indennizzati o meno da altro assicuratore.

Articolo a cura di Mizar Brokers