Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

23 OTT
Almanacco
Registrati

I patti contrattuali

Assicurazioni In questo Canale:

I patti contrattuali

A proposito di:

Il mercato assicurativo offre una vasta gamma di prodotti finalizzati alla copertura assicurativa del rischio infortuni.

​​Il mercato assicurativo offre una vasta gamma di prodotti finalizzati alla copertura assicurativa del rischio infortuni. Ciascuna polizza prevede generalmente:

  • una serie di esclusioni (infortuni conseguenti ad eventi non rientranti in garanzia);
  • l’applicazione di tabella specifica per la determinazione del grado di invalidità (espressamente riportata) o eventualmente l’applicazione della tabella Inail (Dpr numero 1124 del 30 giugno 1965). Quest’ultima è sicuramente più vantaggiosa;
  • la previsione di applicazione di aliquote diverse del grado di invalidità a seconda che l’arto interessato dall’infortunio sia destro (più elevate) o sinistro. Il mancino deve quindi far contrattualizzare la sua condizione al fine di rendere invertite le predette percentuali;
  • l’applicazione di franchigie sia sull’invalidità permanente che sull’inabilità temporanea;
  • un ridotto indennizzo nel caso in cui l’attività effettivamente svolta dall’assicurato sia considerata dall’assicuratore più grave di quella dichiarata (in tal caso la polizza deve prevedere una classificazione dettagliata delle attività);
  • la clausola di arbitrato;
  • i limiti territoriali della copertura in presenza della garanzia per inabilità temporanea.

Alla luce di tutto quanto precede, prima della stipulazione della polizza è necessaria un’approfondita analisi dei patti contrattuali per verificarne la esatta corrispondenza alle specifiche necessità e quindi informare l’assicuratore.

Articolo a cura di Mizar Brokers