Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

12 DIC
Almanacco
Registrati

Incidente provocato da veicoli stranieri

Assicurazioni In questo Canale:

Incidente provocato da veicoli stranieri

A proposito di:

Se si è rimasti vittima di un incidente stradale provocato in Italia da un veicolo immatricolato all’estero, per richiedere il risarcimento dei danni subiti occorre inviare una richiesta di risarcimento all'UCI
​​Incidenti in Italia con veicoli esteri

Se si è rimasti vittima di un incidente stradale provocato in Italia da un veicolo immatricolato all’estero, per richiedere il risarcimento dei danni subiti occorre inviare una richiesta di risarcimento con raccomandata a/r all’Ufficio Centrale Italiano, al seguente indirizzo: 

UCI – corso Sempione, 39 – 20145 Milano

Per ulteriori informazioni consulta il sito UCI all’indirizzo www.ucimi.it

Incidenti all’estero nei Paesi dello Spazio Economico Europeo, con veicoli esteri

Se durante un viaggio all’estero, in uno dei Paesi del Sistema Carta Verde, si è rimasti vittima di un incidente stradale provocato da un veicolo immatricolato e assicurato in uno degli Stati dello Spazio Economico Europeo, per richiedere il risarcimento dei danni subiti è necessario inviare una richiesta di risarcimento con raccomandata a/r al rappresentante nominato in Italia dalla compagnia assicuratrice del responsabile del sinistro.

Il mandatario

Per conoscere nome e indirizzo di tale rappresentante (“mandatario”), è possibile inviare richiesta al Centro di Informazione italiano costituito presso l’ISVAP, al seguente indirizzo: 

Consap S.p.A.​​​
Centro di Informazione Italiano
Via Yser, 14 - 00198 Roma
Email: richieste.centro@consap.it​
Fax: +39 06 85796270
Tel.: +39 06 85796415

Nel formulare la richiesta è necessario indicare in modo chiaro tutti gli elementi utili a risalire ai soggetti interessati, per esempio:

  • data e luogo di accadimento del sinistro;
  • estremi dei veicoli coinvolti (targa del veicolo responsabile del sinistro, nazionalità, impresa di assicurazione del veicolo responsabile del sinistro, se nota).

Incidenti all’estero nei Paesi dello Spazio Economico Europeo, con veicolo non immatricolato in uno dei Paesi dello Spazio Economico Europeo

Se l’incidente è provocato all’estero da un veicolo non immatricolato in uno dei Paesi dello Spazio Economico Europeo, ma è accaduto in uno dei Paesi aderenti al sistema della Carta Verde, la richiesta di risarcimento potrà essere indirizzata all’impresa di assicurazione del responsabile del sinistro oppure al Bureau nazionale dello Stato di accadimento del sinistro se il veicolo che ha provocato il danno è immatricolato in uno Stato diverso rispetto a quello di accadimento (gli indirizzi dei vari Bureaux sono indicati nel sito internet dell’Uci).

Articolo a cura di Mizar Brokers